Le Nazioni Unite in occasione della Conferenza Mondiale sulla Violenza contro le Donne tenutasi a Vienna nel 1993, definiscono la VIOLENZA DI GENERE come “Ogni atto legato alla differenza di sesso che provochi o possa provocare un danno fisico, sessuale, psicologico o una sofferenza della donna, compresa la minaccia di tali atti, la coercizione o l’arbitraria privazione della libertà sia nella vita pubblica che nella vita privata”.

La violenza contro le donne è in larga parte un problema di cultura, nel senso che da una parte riflette e dall’altra rafforza le profonde disuguaglianze e i diversi ruoli che la società affida all’uomo e alla donna in virtù del loro sesso alla nascita. Comprendere questa stretta relazione rende il problema della violenza contro le donne un problema di tutti.

L’Associazione Professionale IPTS organizza e partecipa da oltre 10 anni a tutte le iniziative volte alla conoscenza ed alla prevenzione del fenomeno. Aderisce altresì ai tavoli delle amministrazioni locali per la rete antiviolenza, ai progetti scolastici, alla produzione di materiale informativo sulla violenza di genere.

La IPTS con il progetto Donne al Sicuro, realizza percorsi formativi per le donne di tutte le età attraverso un programma nozionistico, psicologico e pratico con particolare attenzione alle tecniche e tattiche di antiaggressione femminile. Inoltre il progetto si pone come ponte tra i soggetti partecipanti alla rete antiviolenza (Associazioni, ASL, Forze di Polizia, Enti locali e Nazionali, Tribunali) facilitando forme di intervento, assistenziali e terapeutiche.

Invitiamo per una approfondita lettura di aggiornamento sui dati prodotti dal documento pubblicato dal Ministero dell’InternoViolenza di genere e omicidi volontari con vittime donne Gennaio – Giugno 2020

Siamo qui, ogni giorno al fianco delle donne, non solo il 25 novembre!